Calcoli alla colecisti cosa mangiare

Calcoli alla colecisti: vediamo insieme cosa mangiare

Se stai leggendo questo articolo probabilmente sei stato operato o stai soffrendo a causa dei calcoli alla colecisti e vuoi sapere cosa mangiare per riprenderti prima o migliorare la tua condizione in modo tale da non doverci più fare i conti in futuro.

Presta attenzione e leggi tutto l’articolo.

Ti spiegheremo in cosa consistono i calcoli alla colecisti e cosa mangiare per stare bene.

Calcoli alla colecisti e cibo: una relazione da non sottovalutare

Lo sai bene ormai, una corretta alimentazione può influenzare positivamente il tuo stato di salute.

Questo succede perché, non sovraccaricando di lavoro gli organi (ad esempio per smaltire bene cibi pesanti come quelli fritti) essi lavorano meglio e riescono a gestire tutte le problematiche che il fisico affronta nell’arco della vita.

Nessuno è immune da una febbre o da un malanno di stagione.

Nel caso dei calcoli biliari le linee guida generali dei medici da seguire per prevenirli sono:

  • Perdere peso nel caso in cui si soffra di obesità o sovrappeso
  • Mangiare molte fibre: sono consigliati cereali, pane, riso e alimenti integrali
  • Bere acqua
  • Attività fisica regolare
  • 5 pasti al giorno: 3 principali più due spuntini

Qual è l’alimentazione da seguire?

Si ma, da cosa sono formati i calcoli alla colecisti?

I calcoli alla colecisti sono formazioni dure costituite principalmente da: 

  • colesterolo
  • sali biliari
  • bilirubina

La loro formazione all’interno della cistifellea avviene a causa delle sostanze appena elencate oppure a causa dell’ostruzione dei dotti biliari che impediscono il corretto flusso della bile.

Quando i calcoli biliari si spostano lungo i dotti biliari si ha come conseguenza un forte dolore causato dai calcoli biliari che si solidificano.

Per il controllo dei calcoli alla colecisti, i nutrizionisti consigliano generalmente di mangiare:

  • latte, yogurt magro, ricotta e fiocchi di latte
  • carne bianca magra
  • frutta almeno 2 volte al giorno
  • verdure a sazietà
  • poco o zero sale
  • olio extravergine di oliva come condimento dei piatti

Per tanto medici consigliano di evitare:

  • cibi ricchi di grassi saturi
  • pasti troppo abbondanti
  • piatti molto conditi: questo consiglio viene dato perché i condimenti scatenano gonfiore e di conseguenza le coliche

Andando più nello specifico, di seguito ti elenchiamo i singoli alimenti da evitare assolutamente se vuoi scongiurare la formazione di calcoli biliari:

  • Tuorlo dell’uovo (in generale sarebbe buona norma evitare in senso assoluto l’uovo)
  • Superalcolici
  • Latte e derivati interi
  • Panna
  • Cibi Fritti
  • Carne grassa
  • Crostacei, cozze e vongole
  • Insaccati
  • Olive
  • Salse
  • Creme

Ovviamente questi sono solo consigli generici, ogni paziente deve essere controllato dal suo medico curante in base alle esigenze e alle limitazioni generate da patologie pregresse, da intolleranze o allergie alimentari.

Per la tua dieta per calcoli alla colecisti affidati solo ai veri esperti, affida la tua salute a Nuova Clinica Annunziatella.

Affidati a Nuova Clinica Annunziatella

Per una visita o per conoscere cosa mangiare per evitare i calcoli alla colecisti puoi affidarti agli esperti di Nuova Clinica Annunziatella.

Se hai bisogno di una consulenza o consigli medici puoi contattare i medici professionisti della Nuova Clinica Annunziatella via telefono al numero 06-51.05.8500 , via mail all’indirizzo info@annunziatella.com o consultare la pagina contatti.

Ti risponderemo il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER

Call Now ButtonChiama